Condannato per violente rapine, minorenne scappa dalla comunità e finisce in carcere

Un sedicenne di nazionalità ecuadoriana è stato arrestato dalla polizia in via Livorno in Albaro mentre era con la fidanzata, che a sua volta ha aggredito gli agenti

Vista la giovane età, si è fatto di tutto per cercare di evitargli il carcere. Ma il suo atteggiamento non è stato d'aiuto. I poliziotti del commissariato Centro hanno dato esecuzione ieri pomeriggio a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un sedicenne di nazionalità ecuadoriana. Il giovane, responsabile di violente rapine, è stato condannato lo scorso maggio dalla locale autorità giudiziaria a scontare una pena di 3 anni e 8 mesi in una comunità da cui però è già scappato per ben due volte.

La Procura, vista la resistenza del minore a ogni richiamo e il suo totale rifiuto delle regole, in entrambe le occasioni, ha disposto l'inasprimento della pena, prevedendo la carcerazione per un mese. Ieri pomeriggio è stato rintracciato in via Livorno in Albaro mentre era con la fidanzata.

Invitato a seguire i poliziotti per la notifica di provvedimenti a suo carico, ha reagito con violenza e minacce, intuendo si trattasse di un provvedimento restrittivo, visti i suoi trascorsi criminali. Anche la fidanzata, 18enne italiana, ha aggredito i poliziotti con schiaffi e calci, motivo per cui è stata denunciata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane è stato accompagnato presso il carcere minorile per scontare la sua pena ed è stato anche denunciato per resistenza, oltraggio, lesioni e minacce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paola Cortellesi è Petra, l'ispettore genovese: «Il mio personaggio non fa la femminista, lo è»

  • Genovese di 98 anni trova un BFP da 100mila euro durante il lockdown: parte dei soldi alla ricerca

  • Coronavirus, caso positivo al Liceti di Rapallo, classe in quarantena

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • 'Boom' di accessi ai pronto soccorso, ambulanze ferme al Galliera

  • Genoa, cinque nuovi acquisti per Maran

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento