menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presunto sabotaggio nella sede di Arpal

Ignoti hanno bloccato gli scarichi dei lavandini di due laboratori e la direzione è stata costretta a chiudere l'acqua nella struttura e a denunciare il fatto ai carabinieri

Presunto sabotaggio nella sede dell'Arpal (agenzia regionale per la protezione dell'ambiente ligure) di Genova Sampierdarena di via Bombrini, in zona Fiumara. 

Nel tardo pomeriggio di martedì qualcuno ha bloccato gli scarichi dei lavandini di due laboratori della struttura obbligando la direzione a chiudere l'acqua per evitare allagamenti e danni.

Sul fatto indagano i carabinieri di Sampierdarena che dopo la denuncia hanno effettuato un sopralluogo e ascoltato i responsabili dei laboratori per far luce sul caso e individuare i responsabili dell'atto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento