rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Albaro

Furti in appartamento: banda di ladri arrestata dalla Polizia, segnavano le porte

Quattro ladri sono stati sorpresi dagli agenti della squadra mobile durante un colpo nel quartiere di Albaro

Una banda di ladri georgiani, tre uomini e una donna, è stata fermata dalla Polizia di Stato durante un furto in appartamento nel quartiere di Albaro. Da alcuni giorni gli uomini della squadra mobile monitoravano i movimenti dei quattro, ritenuti molto sospetti, alla fine è scattato l'arresto in flagranza di reato.

I ladri avevano svolto nei giorni precedenti diversi sopralluoghi, finalizzati a identificare gli appartamenti in cui tentare il colpo e a capire quali fossero le abitudini dei proprietari, e se fossero o meno in casa in determinati orari. Le porte erano state anche segnate. Nella notte di giovedì 11 aprile i malviventi sono poi passati all'azione: la donna è rimasta in strada a fare da 'palo' mentre gli altri tre sono entrati in un appartamento mettendolo a soqquadro e prendendo tutto il possibile.

Immediatamente sono intervenuti gli agenti della squadra mobile che hanno fermato i quattro ladri, trovati in possesso di gioielli e banconote appena rubati e di tutto lo strumentario utile a forzare e aprire le porte degli immobili. Uno di loro aveva anche uno strumento per replicare le chiavi di porte blindate, le cosiddette 'chiavi bulgare', mentre un altro un grosso cacciavite. Trovato anche il contenuto di un cesto regalo contenente, tra le altre cose, un pandoro. Successivamente è stata perquisita l'abitazione che la banda utilizzava come covo, qui sono stati trovati altri oggetti preziosi sulla cui origine sono in corso approfondimenti investigativi. I ladri sono stati portati in carcere, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Continua a leggere le notizie di GenovaToday, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale WhatsApp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in appartamento: banda di ladri arrestata dalla Polizia, segnavano le porte

GenovaToday è in caricamento