Busta con un bossolo all'agenzia marittima Delta: indaga la Digos

La cartuccia calibro 12 è stata inviata venerdì in una busta, accompagnato da un biglietto che fa riferimento al traffico di armi

Immagine di repertorio

Proseguono le indagini sul bossolo recapitato venerdì alla sede dell’agenzia marittima Delta, a Carignano.

Il bossolo, di dimensioni compatibile con la cartuccia di un fucile, è stato inviato all’interno di una busta accompagnato da un biglietto che riportava la scritta “Contro i trafficanti di armi”.

Sull’accaduto indaga la Digos: l’ipotesi è che il gesto sia collegato al fatto che la Delta abbia tra i clienti la compagnia saudita Bahri, che nella flotta conta sulle cosiddette “navi delle armi” che hanno fatto scalo anche a Genova, tra proteste e manifestazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Neve e ghiaccio in autostrada: scattano blocchi e chiusure, la situazione traffico

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • È arrivata la neve: le foto

  • Famiglia si schianta in autostrada, altro incidente sul Fasce

Torna su
GenovaToday è in caricamento