menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amiu, nuovo maxi centro di raccolta rifiuti a Recco

Cittadini e titolari di attività potranno portare gratuitamente diversi tipi di rifiuto, anche quelli pericolosi

Una nuova area da mille metri quadrati in cui portare ogni tipo di rifiuto, gratuitamente: è stato inaugurato mercoledì a Recco il nuovo centro di raccolta Amiu in via della Né, in zona Collodari, sito in cui cittadini e attività possono portare anche materiali ingombranti, dai mobili agli arredi passando per elettrodomestici e rifiuti considerati pericolosi come olio esausto e vernici.

Il centro di raccolta,  presidiato da operatori Amiu incaricati dell'accettazione, della gestione e dell'assistenza, nella prima fase di avvio del servizio resta aperto tre giorni a settimana (martedì e giovedì solo al mattino 9/12, sabato sia al mattino sia al pomeriggio orario 9/12 e 13.30/16.30). Una volta a regime seguirà poi un progressivo aumento dei giorni di apertura, individuando anche una giornata specifica su prenotazione a disposizione esclusiva di attività e imprese (utenze non domestiche).

Rifiuti, quali si possono portare nel centro raccolta Amiu?

Tra i rifiuti ingombranti che è consentito portare gratuitamente nel nuovo centro di raccolta ci sono mobili e arredi (mobile, armadio, sedia, tavolo o tavolino, comò o

comodino, pensile o scaffale, rete letto, materasso, scarpiera, porta o persiana) e altri oggetti di uso domestico (asse da stiro, bicicletta, paio di sci, scala, stendibiancheria, passeggino, carrozzina).

Via libera anche agli elettrodomestici (Raae - Rifiuti da Apparecchi elettrici ed elettronici): forni a microonde, televisore, computer, monitor, stampante, modem, telefonini, tostapane, asciugacapelli, frullatore, ferro da stiro, robot da cucina, consolle videogiochi, lettori dvd, videoregistratore, telecomando). L’Ecovan+ ritira anche elettrodomestici come frigorifero, lavatrice, lavastoviglie.

Alcuni esempi di rifiuto pericoloso: batteria auto o moto, olio da cucina o per frittura, pile usate di ogni tipo (stilo, torcia, pastiglia), vernici e solventi, pitture, sverniciatori, acidi, diluenti, collanti, stucchi, sigillanti, smacchiatori, lucidanti, antiruggine, farmaci scaduti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Maltempo: crolla albero a Cesino, frana a Rossiglione

  • Cronaca

    Scuola, proclamato sciopero di 24 ore

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento