rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Attualità

Prenotazione visite mediche online: si amplia la piattaforma, le novità

Da lunedì 10 ottobre 2022 sulla nuova piattaforma Prenoto Salute disponibili le visite di tutte le 64 specialità offerte dalla sanità ligure

Regione Liguria ha potenziato la piattaforma Prenoto Salute: da lunedì 10 ottobre 2022, a partire dalle ore 12, l’offerta delle prestazioni prenotabili si allargherà infatti a tutte le prime visite specialistiche. Su Prenoto Salute, si potevano già prenotare le visite in cinque aree specialistiche (angiologia, nefrologia, otorinolaringoiatria, proctologia e reumatologia) ma ora si potranno prenotare anche le visite di tutte le 64 specialità offerte dalla sanità ligure.

Come funziona la piattaforma 

Va sempre ricordato che Prenoto Salute (prenotosalute.regione.liguria.it)  è un canale aggiuntivo che va a integrare le tradizionali modalità di prenotazione già attive: numero verde Cup, sportelli Cup, farmacie territoriali, studi dei medici di medicina generale. La nuova piattaforma, realizzata con tecnologie intelligenti, si differenzia dagli altri canali grazie ad alcuni vantaggi, tra cui la possibilità di:

  • prenotare in maniera facile e intuitiva, senza attese, da qualunque luogo e da qualunque device (smartphone, tablet, pc), in qualunque momento della giornata (anche di notte), tutti i giorni (anche nei week end e nei festivi);
  • risparmiare tempo prenotando velocemente in pochi passaggi;
  • trovare la prestazione desiderata su tutto il territorio regionale, nel caso in cui nella propria Asl di appartenenza non fosse disponibile nel periodo desiderato;
  • scaricare il promemoria per l’appuntamento;
  • disdire online in ogni momento l’appuntamento, non solo per le prestazioni radiologiche prenotate tramite Prenoto Salute, ma anche per tutte le prestazioni (non solo radiologiche) prenotate tramite altri canali.

La Regione ricorda anche che, a disposizione degli utenti, resta attivo il numero verde 800.938.818 (attivo dal lunedì al venerdì, dale ore 8 alle 18).

"Sono già state più di 8.400 le prenotazioni effettuate attraverso la piattaforma sviluppata da Liguria Digitale - commenta il presidente di Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti - si tratta di un'altra importante implementazione di un canale che ha già ampiamente dimostrato di incontrare il gradimento di molti liguri. Il 2022 per la sanità della nostra regione è stato l’anno della transizione ai servizi digitali, grazie al lavoro congiunto di Liguria Digitale, Alisa, delle Asl e delle aziende ospedaliere, con una serie di iniziative volte a offrire una sanità sempre più vicina alle esigenze dei nostri concittadini, con semplicità, rapidità e con la massima comodità di orario".

"Siamo partiti con le prestazioni radiologiche lo scorso 29 luglio - ricorda l’amministratore unico di Liguria Digitale Enrico Castanini - ottenendo subito un grande risultato già nella prima settimana, con più di 2.500 prenotazioni. Oggi arriviamo a coprire la totalità delle prime visite, 64 diverse tipologie  che i liguri potranno prenotare online a partire dalle 12 di lunedì 10 ottobre. A breve poi chiuderemo il cerchio, includendo anche gli esami di laboratorio fra le prestazioni prenotabili attraverso la piattaforma Prenoto Salute. A quel punto, ogni ligure avrà la possibilità di prenotare tutte le prestazioni già prenotabili attraverso il Cup, con il vantaggio di poterlo fare da qualunque luogo, senza attese e in qualunque momento della giornata, anche nel weekend e nei festivi. L’altra importante novità è la possibilità di prenotare la prestazione richiesta, con la stessa semplicità, anche al di fuori della Asl di appartenenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prenotazione visite mediche online: si amplia la piattaforma, le novità

GenovaToday è in caricamento