Mamma positiva al coronavirus partorisce in ambulanza

Una 25enne ha dato al mondo il suo secondo figlio a bordo di un mezzo della pubblica assistenza Misericordia Fiumara. Per l'equipaggio una grande emozione. La donna è stata portata al San Martino in codice rosso

Una bimba è nata a bordo di un'ambulanza della pubblica assistenza Misericordia Fiumara. È successo intorno alle 9.30 di venerdì 16 settembre 2020. La mamma di 25 anni, al suo secondo figlio, è stata prelevata a casa per essere portata al vicino ospedale Villa Scassi.

Sull'ambulanza è salito il medico e nel tragitto la piccola è venuta al mondo, fra l'emozione generale di chi era a bordo dell'ambulanza. Mentre il medico si occupava di tagliare il cordone ombelicale, il resto dell'equipaggio comunicava alla centrale operativa del 118 il lieto evento.

Così è stato deciso di portare la piccola al Villa Scassi e la mamma in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale San Martino. L'intervento è stato particolarmente delicato per il personale in quanto la giovane donna ha subito comunicato di essere positiva al coronavirus.

«È stato bellissimo - racconta Davide della Misericordia Fiumara -. Dopo 21 anni di un'ambulanze, un'emozione veramente unica».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • La risposta ligure alle scarpe della Lidl? Ci pensa il comico Andrea Di Marco con il Movimento Estremista Ligure

Torna su
GenovaToday è in caricamento