Coronavirus, positivo il sindaco di Portofino

Matteo Viacava è in isolamento a casa in buone condizioni di salute. Si tratta del primo caso registrato nel borgo marinaro da inizio emergenza

Matteo Viacava (a sinistra), con Matteo Salvini e Franco Senarega

Un altro sindaco della provincia di Genova positivo al coronavirus. Dopo il Primo cittadino di Bargagli, è toccato a Matteo Viacava, alla guida del Comune di Portofino. Si tratta del primo caso registrato nel borgo marinaro da inizio emergenza.

Viacava è in isolamento a casa in buone condizioni di salute. «Prima il mal di gola poi la febbre - spiega il sindaco - dopo aver richiesto il tampone, arrivato in poco tempo, mi è stata confermata la positività al virus. Siate prudenti, il virus c'è e circola. Indossate sempre la mascherina, mantenete le distanze di sicurezza e lavatevi spesso le mani con acqua e sapone o con soluzioni alcoliche».

«Invito tutti i commercianti portofinesi a effettuare il test rapido e l'esame sierologico per escludere la positività, anche asintomatica, al coronavirus. Tutti insieme, rispettando le regole e rispettando noi stessi, possiamo limitare la circolazione del virus. L'obiettivo di Portofino è quello di riportare il Borgo a contagio zero».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

Torna su
GenovaToday è in caricamento