Sabato riapre l'Evangelico di Voltri come ospedale covid

Toti: «Diventerà uno dei baluardi nel Ponente della città del nostro sforzo anti Covid»

Sabato, al massimo domenica, entrerà in funzione l'Evangelico come Covid-hospital ad alta intensità di cura. Lo ha annunciato il presidente Giovanni Toti nella conferenza di giovedì sera in Regione. «Diventerà un Covid-hospital ad altà intensità di cura avendo le strutture di terapia intensiva all'interno e diventerà come era stato uno dei baluardi nel Ponente della città del nostro sforzo anti Covid».

L'ultimo paziente ricoverato aveva lasciato il Covid-hospital Evangelico di Voltri lo scorso 21 maggio ma la seconda ondata, che a Genova comincia davvero ad assomigliare alla prima (oggi 690 positivi e 17 vittime registrate), ha costretto la Regione ha riaprire l'ospedale riservato ai malati di Covid.

La stessa misura scatterà anche per l'Antero Micone di Sestri Ponente.

L'estremo bisogno di cure a media intensità ha imposto una riorganizzazione proprio ora che i soccorsi sono stati presi d'assalto da pazienti con sintomi covid. 

«Oggi a Genova hanno aperto strutture con una ventina di posti per la media intensità. Sabato avremo altri 20 posti, poi la settimana prossima ancora 70», ha concluso Toti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • Neve e ghiaccio in autostrada: scattano blocchi e chiusure, la situazione traffico

  • È arrivata la neve: le foto

Torna su
GenovaToday è in caricamento