Mascherine per posta, una mail per segnalare mancate consegne

La distribuzione da parte di Poste Italiane si concluderà nella giornata di lunedì. Da martedì, chi non ha trovato le mascherine in casetta, potrà scrivere a segnalazionimascherineliguria@gmail.com

Da martedì sarà possibile inviare segnalazioni in merito a mancate consegne di mascherine alla mail segnalazionimascherineliguria@gmail.com. Lo ha annunciato l'assessore regionale alla Protezione civile Giampedrone durante il consueto punto stampa venerdì sera.

«Nel weekend - ha spiegato Giampedrone - arriveranno 500mila mascherine ffp2, che andranno nel magazzino di protezione civile poi in parte al mondo sanitario e al mondo dello sviluppo economico. Una piccola parte andrà ai Comuni per i servizi essenziali. Con Poste siamo al 95% della distribuzione dei due milioni di mascherine. Lunedì termineremo».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Da martedì - ha concluso l'assessore - lasceremo una quota di 100mila mascherine a Poste, che potrà, ogni volta che riceverà una segnalazione via mail, dopo una contro verifica, arrivare anche nel luogo indicato. Martedì verranno anche comunicate le modalità di consegna dell'ulteriore milione di mascherine: utilizzeremo farmacie e quasi sicuramente edicole, ma non sono esclusi altri canali. In totale saranno sei milioni di mascherine distribuite in Liguria».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: i confini delle nuove "zone rosse" di Genova, strada per strada, e cosa è vietato fare

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Coronavirus e ipotesi lockdown, Bassetti: «Coprifuoco opportuno per Genova, Milano e Roma»

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Coronavirus: sempre più casi a Genova, ipotesi coprifuoco in alcune zone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento