rotate-mobile
Sabato, 3 Dicembre 2022
Coronavirus

Contagi covid sul lavoro, Genova tra le prime province in Italia

Per quanto riguarda lo scorso mese di ottobre, la provincia di Torino è quella che ha registrato il maggior numero di contagi sul lavoro, seguita da Milano, Brescia, Roma e Genova

La provincia di Genova è tra le prime in Italia per il maggior numero di infezioni lavoro-correlate dall'inizio della pandemia di covid-19: il dato emerge dal 30esimo report nazionale elaborato dalla Consulenza statistico attuariale (Csa) dell’Inail.

Per quanto riguarda la distribuzione territoriale dei contagi sul lavoro, il 40% dei casi è stato denunciato nel Nord-Ovest (prima la Lombardia con il 23,5%), al 21,7% nel Nord-Est (Veneto 10,7%), al 16,8% al Centro (Lazio 8,3%), al 14,8% al Sud (Campania 7,5%) e al 6,3% nelle Isole (Sicilia 4,5%).

Le province con il maggior numero di infezioni lavoro-correlate da inizio pandemia sono quelle di Milano (9,5%), Roma e Torino pari merito (6,6% ciascuna), Napoli (4,6%), Genova (3,1%), Brescia (3,0%), Venezia (2,2%), Verona e Treviso (2,1% ciascuna), Vicenza e Monza e Brianza (2,0% ciascuna), Firenze e Varese (1,9% ciascuna) e Bologna (1,8%).

Facendo un balzo in avanti, per quanto riguarda lo scorso mese di ottobre, la provincia di Torino è quella che ha registrato il maggior numero di contagi sul lavoro, seguita da Milano, Brescia, Roma, Genova, Monza e Brianza, Cuneo, Napoli, Venezia, Treviso, Salerno, Savona e Lecco. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contagi covid sul lavoro, Genova tra le prime province in Italia

GenovaToday è in caricamento