Giovedì, 28 Ottobre 2021
Coronavirus

Covid: dal Cts sì all'aumento della capienza per stadi, cinema e teatri

Nessuna data in vista però per la riapertura delle discoteche

Aumenta la capienza di cinema, teatri e sale da concerto ma anche degli stadi. Il Cts ieri sera si è riunito per rispondere alle domande di molte categorie di lavoratori, primi tra tutti quelli dello spettacolo.

Dall'incontro è arrivato il sì dal Cts all'aumento delle capienze di teatri, cinema, sale da concerto e stadi per pubblico in possesso di green pass.

Saranno aperti al pubblico al 100% all'aperto, mentre al chiuso la capienza aumenterà all'80%, ma solo per le zone bianche.

Graduale aumento anche per gli stadi che passano al 75% di capienza. Nessuna novità invece per le discoteche che restano chiuse da marzo del 2020.

Il Comitato tecnico scientifico inoltre raccomanda che "siano rispettate le indicazioni all'uso delle mascherine chirurgiche durante tutte le fasi degli eventi; sia posta massima attenzione alla qualità degli impianti di aereazione; ci sia la vigilanza sul rispetto delle indicazioni" e rispetto agli accessi ai musei "non pone limitazioni ma raccomanda di garantire l'organizzazione dei flussi per favorire il distanziamento interpersonale in ogni fase con l'eccezione dei nuclei conviventi".

Sul tema riaperture ieri si era espresso anche Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova: "Io credo che con il Green pass si possa arrivare ad una capienza del 100% per cinema, teatri e stadi, anche molto rapidamente. Quello di arrivare al 100% degli spettatori sarebbe solo il modo per adeguarsi al resto d'Europa". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: dal Cts sì all'aumento della capienza per stadi, cinema e teatri

GenovaToday è in caricamento