menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atalanta Genoa 0-1| Gol di Bertolacci, i rossoblù risorgono a Bergamo

Bella reazione della squadra di Delneri, che conquista un'importantissima vittoria grazie alla rete di Bertolacci e alle parate di Frey e abbandona l'ultimo posto in classifica

La tanto attesa reazione del Genoa di Delneri finalmente è arrivata: dopo le confitte contro Atalanta Genoa, le probabili formazioni
Samp-Genoa 3-1, dichiarazioni di Delneri
"Roma, Milan, Fiorentina, Siena e Napoli"

Potrebbe interessarti: https://www.genovatoday.it/sport/probabili-formazioni-sampdoria-genoa-18-novembre-2012.html
Leggi le altre notizie su: https://www.genovatoday.it/ o seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/Genova-Today/113510678752010) "

Potrebbe interessarti: https://www.genovatoday.it/sport/genoa/sampdoria-genoa-3-1-dichiarazioni-delneri.html
Leggi le altre notizie su: https://www.genovatoday.it/ o seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/Genova-Today/113510678752010, , ,

Potrebbe interessarti: https://www.genovatoday.it/sport/genoa/probabili-formazioni-atalanta-genoa-25-novembre-2012.html
Leggi le altre notizie su: https://www.genovatoday.it/ o seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/Genova-Today/113510678752010, e quella pesantissima nel Atalanta Genoa, le probabili formazioni
derby contro la Sampdoria

Potrebbe interessarti: https://www.genovatoday.it/sport/genoa/probabili-formazioni-atalanta-genoa-25-novembre-2012.html
Leggi le altre notizie su: https://www.genovatoday.it/ o seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/Genova-Today/113510678752010 i rossoblù vincono contro l'Atalanta grazie a un gol di Bertolacci. Una prova di carattere e volontà quella dei rossoblù, che mostrano un buon gioco nel primo tempo e una grande capacità si soffrire e resistere agli attacchi bergamaschi nella ripresa. La squadra di Delneri abbandona così l'ulima posizione e sale a quota 12 davanti a Pescara, Bologna e Siena e a pari merito con il Chievo, prossimo avversario a Marassi.

CRONACA DEL MATCH Il Genoa ha un buon impatto sulla partita: la squadra rossoblù si difende con ordine senza però rinunciare a qualche azione offensiva interessante; quello che manca è ancora un pò di velocità nelle azioni, perchè la manovra è lenta e spesso dà modo ai difensori atalantini di recuperare le posizioni in campo. Molto bene soprattutto Bertolacci, cha fa un gran movimento alle spalle di Borriello senza dare punti di riferimento. Vargas appare ancora un pò acerbo come condizione fisica, ma la grinta, la tenacia e la grande classe non gli mancano e il suo apporto sula fascia sinistra si fa sentire.

Le prime occasioni del match capitano tutte sui piedi di Bertolacci, ma prima il tiro del giocatore termina di poco sul fondo, poi viene deviato provvidenzialmente da Manfredini in angolo.

Il match comunque non è spettacolare a causa delle numerose interruzioni dovute a falli ma le occasioni dall'una e dall'altra parte non mancano: al 25esimo l'arbitro annulla un gol a Maxi Moralez per fuorigioco, (corretta la chiamata del guardalinee), al 39esimo il Genoa trova la rete del vantaggio: bella azione sulla destra di Sampirisi che crossa in area, Manfredini svirgola e regala a Bertolacci l'assist dello 0-1. Nel finale Bonaventura reclama per un rigore ma l'arbitro la ammonisce per simulazione. Eccessivo forse il cartellino, ma il fallo non c'era.

Nella ripresa all'Atalanta prova a spingere alla ricerca del pareggio: nella prima parte de secondo tempo la squadra di Delneri si difende con ordine senza rischiare troppo. Le iniziative offensive sono però sempre più sterili, anche perchè il mister genoano cambia modulo e volto alla squadra sostituendo uno stanchissimo Vargas con Rossi e Bertolacci con Seymour.

I rossoblù si fanno così schiacciare nella propria metà campo, complice un evidente calo fisico, e a partire dal 25esimo della ripresa l'Atalanta dà vita a un vero e proprio assedio alla porta di Frey: le iniziative bergamasche sono molto confusionarie e spesso poco ragionate, ma la squadra di Colantuono riesce spesso a rendersi pericolosissima.

Il portiere rossoblù però, migliore in campo oggi, abbassa la saracinesca della porta e compie almeno quattro interventi prodigiosi su Raimondi, De Luca, Denis che salvano il risultato e regalano al Genoa una vittoria fondamentale per il morale e la classifica.

TABELLINO

ATALANTA (4-4-1-1): Consigli; Raimondi, Stendardo, Manfredini, Peluso; Schelotto (9’ st De Luca), Cazzola, Carmona (25’ st Radovanovic), Bonaventura (35’ st Parra); Moralez; Denis. A disposizione Polito, Matheu, Lucchini, Brivio, Troisi, Scozzarella, Marilungo. Allenatore Stefano Colantuono

GENOA (4-4-1-1): Frey; Moretti, Granqvist, Canini, Sampirisi; Vargas (9’ st Rossi), Tozser, Kucka, Jankovic; Bertolacci (19’ Seymour); Borriello (35’ st Immobile). A disposizione Tzorvas, Donnarumma, Merkel, Piscitella, Melazzi, Hallenius, Said, Bovo, Stillo. Allenatore Luigi Del Neri

MARCATORI 39' Bertolacci

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento