menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospedale San Martino, aumentano i posti letto al pronto soccorso

Con lo spostamento della Rianimazione al Monoblocco si è liberata un'area utilizzata per la degenza: 16 i letti suddivisi tra open space e tre stanze

Aumentano i posti letti per la degenza dei pazienti del pronto soccorso dell’ospedale San Martino. Ad annunciarlo la direzione sanitaria, che ha reso noto che da lunedì, con il trasferimento della Rianimazione del Pronto Soccorso dal primo piano della struttura al terzo piano del Monoblocco, si è resa disponibile una nuova area per un totale di 16 posti in più rispetto a quelli precedenti.

I nuovi spazi sono suddivisi in un ampio open space con disponibilità di 11 posti letto e 3 stanze, una singola e due doppie. La stanza singola verrà dedicata prevalentemente al paziente affetto da particolari fragilità, consentendo la presenza di un familiare, oppure a pazienti che necessitano di isolamento per la presenza di patologie infettive. Le stanze a due posti letto, invece, saranno dedicate a pazienti con la stessa patologia infettiva o immunodepressi.

«Si tratta di una soluzione - spiegano dal San Martino - che consentirà non solo di offrire migliore assistenza ai pazienti, costantemente monitorati dal personale medico e sanitario in turno, ma anche un assetto del piano più funzionale ed efficiente, oltre a garantire maggiore privacy e comfort alle persone in degenza».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento