Passaggi segreti da esplorare sulle orme del Capitano D'Albertis

Un castello curioso quanto il suo ideatore, il Capitano Enrico Alberto D'albertis, che compì tre giri del mondo tra ‘800 e ‘900, viaggiando per mare e per terra utilizzando i più svariati mezzi di trasporto, dalla nave al cavallo, dal treno al cammello, dalle barche a vela agli idrovolanti e raccogliendo nella sua dimora reperti archeologici, trofei coloniali e oggetti di ogni tipo.

Come di consueto in occasione di Castello Fuoriorario per le sere d'estate, giovedì 9 Agosto, alle ore 20 e alle 21, la Cooperativa Solidarietà e Lavoro propone la visita ai passaggi segreti del castello, fra salite sulle torri e discese nei sotterranei, che il Capitano fece costruire sia per sfuggire alle visite indesiderate o mandare velocemente messaggi, sia per recarsi fino al porto di Genova attraverso un passaggio che arrivava all'epoca fino ai truogoli di Santa Brigida, oggigiorno non più utilizzabile a seguito dello sviluppo urbanistico della città.

Info e prenotazioni: 010 2723820; biglietteriadalbertis@comune.genova.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • "Melandi!": la caccia al tesoro green tra i caruggi

    • 3 ottobre 2020
    • Green's App - centros torico
  • Angeli ribelli... ma non solo: visita guidata al cimitero di Staglieno

    • solo domani
    • 26 settembre 2020
    • Cimitero Monumentale di Staglieno
  • "Arenzano in Tour" per le Giornate Europee del Patrimonio

    • solo domani
    • Gratis
    • 26 settembre 2020

I più visti

  • L'Acquasola diventa un ristorante a cielo aperto: il menu completo, i locali, come prenotare

    • dal 1 settembre al 31 ottobre 2020
    • Parco dell'Acquasola
  • Genova si trasforma in un museo a cielo aperto con la mostra "Una sfera tra i due mondi"

    • Gratis
    • dal 16 settembre al 30 novembre 2020
  • Ripartono le escursioni alla scoperta dei cavalli in libertà del Parco dell'Aveto

    • dal 31 maggio al 27 dicembre 2020
  • Festival dell'Acquedotto, edizione 2020: il programma

    • dal 29 agosto al 27 settembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    GenovaToday è in caricamento