"I doni che Rosanonna lasciò": presentazione del libro di Michela Gaudiano

«Guardo la tua mano di bambina stretta nella mia di adulta e penso alla mia di bambina nella sua da giovane. So che il tuo piccolo cuore è triste e il mio vorrebbe portare e il mio vorrebbe portare il peso per tutti e due. Avresti meritato ancora un po’ di tempo con lei, ti prometto però che farò qualunque cosa affinché tu non dimentichi ciò che è stata per te. Fu così che nacque Fata Rosanonna…»

Inizia così "I doni che Rosanonna lasciò", l'emozionante libro scritto da Michela Gaudiano e impreziosito dalle belle tavole di Orietta Veronesi, Editrice ZONA, che sarà presentato venerdì 13 dicembre alle ore 17:30 presso il Bookshop dei Musei di Strada Nuova di Genova.

Una fiaba che tocca le corde più profonde dell'anima, immaginata e concepita dall’autrice per aiutare le proprie bambine ad affrontare il dolore per la scomparsa della nonna.

Firmacopie a partire dalle ore 15.30 e a conclusione dell’incontro.

Evento in collaborazione con Cooperativa Solidarietà e Lavoro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • "Genova città fragile": c'è tempo fino a maggio per partecipare alla call

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 11 maggio 2021
  • La Rapidissima 10K: Pietra Ligure si veste a festa

    • Gratis
    • 25 aprile 2021

I più visti

  • Escursione alla scoperta della via dell’acqua: l’acquedotto del '600, la valle del Geirato e i prati Casalini

    • solo domani
    • 18 aprile 2021
    • Molassana
  • Tour fotografico di Castello Coppedè

    • solo domani
    • Gratis
    • 18 aprile 2021
  • "Genova città fragile": c'è tempo fino a maggio per partecipare alla call

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 11 maggio 2021
  • Claudia Ottone: la comunicazione emozionale

    • solo domani
    • 18 aprile 2021
    • Palazzo Grimaldi della Meridiana
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento