Sori, Marta Vincenzi presenta il suo nuovo romanzo

L'ex sindaco del capoluogo ligure attesa al Teatro Comunale per la presentazione del giallo firmato da lei e ambientato tra la Liguria e la Costa Azzurra

Un giallo ambientato tra la Liguria e la Costa d’Azzurra, con protagonista una donna decisa a far luce sul suo passato: questa, in estrema sintesi, la trama di “L’eredità di Marianne”, nuovo libro che porta la firma di Marta Vincenzi, ex sindaco di Genova che si è reinventata scrittrice.

Il romanzo sarà presentato lunedì 27 giugno all3 18.30 al Teatro Comunale di Sori da Sergio Maifredi, in un incontro cui prenderà parte anche la  stessa Vincenzi: «Con Marta Vincenzi ho discusso, dialogato, litigato, avvicinandomi, che lo volessi o no, sempre più a lei, alla sua indubbia umanità, simpatia ed intelligenza - ha spiegato Manfredi - Ho apprezzato la sua scrittura, coraggiosa e spietata con se stessa come con i suoi personaggi. Le ho chiesto più volte di trasformare in teatro il “suo” libro “In attesa di giudizio”. Senza riuscirci. Per ora».

Si tratta del terzo libro che l’ex sindaco di Genova ha firmato dopo “38 + una”, “Itinerari di una Genova Pop” e “In attesa di giudizio”. Laureata in filosofia, dopo avere ricoperto la carica di primo cittadino per due mandati, il secondo dei quali irrimediabilmente segnato dalla tragica alluvione del 2011 (per cui sta affrontando il processo), nel 2012 ha lasciato la politica e si è dedicata alla scrittura: «Raccontare in un certo modo la vita delle persone e dei luoghi potrebbe far incontrare di nuovo la Politica (con la “p” maiuscola) come e dove non ti aspetteresti che fosse», ha spiegato la Vincenzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’eredità di Marianne” racconta la storia di Francesca, una brillante architetta genovese quarantenne. Irrisolta e con turbe adolescenziali, non riesce a superare il trauma del suicidio della madre, Jeanne, una donna dal passato misterioso originaria di Villefranche sur Mer. Il testamento della nonna materna, Marianne, incontrata una volta sola da bambina e poi dimenticata, costringerà Francesca a muoversi tra Genova e la Costa Azzurra per venire a capo di molti segreti. Chiarendoli, accoglierà le ragioni e le inquietudini delle donne da cui discende, protagoniste di storie difficili e amare vissute tra la fine della seconda guerra mondiale e gli anni '70, in epoche certo non migliori dell’attuale. E sarà pronta a vivere la sua vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Bassetti: «Seconda ondata? Basta allarmismo»

  • Ruba una valigia in un'auto ma passa davanti al proprietario poco dopo

  • Maxi tamponamento in A12: feriti e autostrada chiusa per due ore

  • Migliore street food italiano: un locale genovese premiato da Gambero Rosso

  • Notte di San Lorenzo 2020, dove guardare le stelle cadenti

  • Uccide il padre dopo anni di violenze, l'"abbraccio virtuale" degli amici su Facebook: «Siamo con te»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento