Sabato, 16 Ottobre 2021
Cultura

L'origine del nome: perchè Genova si chiama così?

Tornando indietro nel tempo, antiche testimonianze indicano che Genova in realtà significa "bocca", un nome riferito alla foce del Bisagno

Genova la Superba, Genova per noi, Genova la città più bella del mondo: la nostra bella città è stata descritta da poeti, cantautori, scrittori di tutto il mondo, Ma perchè si chiama proprio Genova?

Tempo fa vi avevamo raccontato l'origine del nome di Boccadasse, e ora è tempo di dedicarsi a quella di Genova.

Innanzitutto non si può non ricordare che la città è da sempre legata sia ai suoi fiumi (in particolare il Bisagno) sia al mare, che l'ha fatta diventare una delle Repubbliche Marinare. Ma la nostra storia inizia molto prima del Medioevo: occorre infatti andare nel 5mila avanti Cristo, nell'età del Bronzo, quando al posto della città c'era un villaggio, posizionato precisamente vicino a piazza della Vittoria, tra il mare e il Bisagno. Non solo: all'Acquasola una volta c'era una necropoli principesca etrusca, a testimoniare nuovamente l'origine fluviale di Genova.

E i tanti naviganti che arrivavano dal mare come riconoscevano Genova? Naturalmente dalla foce del Bisagno. La foce dei fiumi era importantissima per sapersi orientare, ed era considerata come la "bocca" della terra. Non è un caso che la parola foce derivi dal latino "fauces", che significa bocche. Anche altre espressioni accreditano questa spiegazione, come le Bocche del Rodano. E secondo le tesi più accreditate pare che Genova derivi da "genaua", parola dell'età del Ferro appartenente alla famiglia celtico-ligure che vuol dire proprio bocca. In bretone infatti bocca si dice "genou", mentre in gallese "genau". Troviamo altre conferme dal latino "ianua", cioè porta, passaggio.

Ma ci sono anche altre ipotesi: Genova potrebbe derivare dalla parola di origine indoeuropea "geneu", ginocchio, forse per la forma del porto vecchio, con una curvatura simile a quella interna del ginocchio.

Secondo un'altra leggenda, invece, il nome deriverebbe da Giano, poiché Genova - proprio come il dio romano - ha due facce: una rivolta verso la costa, una verso l'entroterra, nel connubio tra mare e monti caratteristico di questa zona della Liguria. Inoltre, Giano era protettore delle porte (di casa e anche di accesso alle città, dei porti e dei valichi), anche per questo si pensa che possa essere colui dal quale arriva il nome della città che è anche la principale "porta d'Europa sul Mediterraneo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'origine del nome: perchè Genova si chiama così?

GenovaToday è in caricamento