menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il giovane genovese Lorenzo Tazzieri è il direttore della rassegna internazionale Chile Opera Festival

Il Chile Opera Festival è un significativo ponte culturale promosso da Genoa International Music Youth Festival

Lorenzo Tazzieri, dopo la produzione in Cile a Concepción dell’agosto scorso della Madama Butterfly con la quale il Teatro Bio Bio ha inaugurato la sua storia operistica (primo palcoscenico per grandezza e potenzialità tecniche del paese sudamericano ) approda quest’anno alla direzione del primo festival internazionale operistico del Cile, il Chile Opera Festival.

Lorenzo Tazzieri nato a Genova nel 1985 è uno dei più accreditati esponenti della nuova generazione italiana di Direttori d’Orchestra.

Fra i più giovani direttori artistici del nostro paese, è caratterizzato da un’anima cosmopolita e sempre aperto a nuove collaborazioni.  Già molto conosciuto anche a livello internazionale è anche il più giovane Ambasciatore di Genova nel Mondo e Direttore Artistico del Genoa International Music Youth Festival.

In Cile la direzione artistica e musicale di Lorenzo Tazzieri per Madama Butterfly è stato un grandissimo successo di pubblico e di critica e la sua risonanza mediatica e culturale ha portato alla nascita del primo festival operistico del paese.

In questo momento, anche per le vicende che il paese sudamericano sta attraversando il Chile Opera Festival è un significativo ponte culturale promosso da Genoa International Music Youth Festival che vede tra i firmatari dell'accordo  Corcudec (manger, Mario Cabrera Delgado), la città di Concepción (sindaco Álvaro Ortiz Vera), Genoa International Music Youth Festival (GIMYF), direttore artistico Lorenzo Tazzieri e tra gli enti organizzatori Corcudec e Orquesta Sinfónica Universidad de Concepción. 

Genoa International Music Youth Festival ha già realizzato protocolli di collaborazione con 7 paesi (Cina, Russia, Georgia, Egitto, Uzbekistan, Corea, Perú) e in particolare l'accordo con il Cile intende avvicinare due città lontane geograficamente attraverso intensi scambi culturali. 

Nell’edizione di Genoa International Music Youth Festival 2020 sarà ospitato uno dei violinisti più rilevanti del Cile, Freddy Varela, primo violino dell'orchestra del Colón di Buenos Aires e dell'Orquestra Sinfonica Universidad de Concepción e il vincitore del concorso della Universidad de Concepción. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento