"Il cielo non è un fondale": al Duse gli interrogativi su realtà e rappresentazione

Un gioco sottile tra ricordo e sogno, immaginazione e vita quotidiana. I registi Daria Deflorian e Antonio Tagliarini si interrogano su realtà e rappresentazione.

Autori, registi e performer, Deflorian e Tagliarini per presentare il proprio lavoro citano il filosofo George Didi Huberman: «I sogni ci lasciano soli. Nella solitudine dei sogni gli altri, come attori su un palcoscenico, sono e non sono se stessi. Il cielo non è un fondale parte da un sogno a sua volta generato da una canzone. È lì, tra il buio e il corpo della musica che inizia il vero, paradossale lavoro del teatro».

Il cielo non è un fondale è un momento nodale nel percorso di ricerca di due artisti potenti e inquieti. Il primo spettacolo nato dalla loro collaborazione è Rewind, omaggio a Cafè Müller di Pina Bausch. Successivo è il Progetto Reality, ispirato ai diari di una casalinga di Cracovia, per il quale Daria Deflorian ha vinto il Premio Ubu 2012 come miglior attrice. Nel 2012 Ce ne andiamo per non darvi altre preoccupazioni riceve il Premio Ubu come migliore novità italiana e nel 2016 il Premio della Critica come miglior spettacolo straniero in Quebec, Canada.

Ne Il cielo non è un fondale Daria Deflorian e Antonio Tagliarini sono in scena con l’attrice e cantante Monica Demuru e Francesco Alberici. Tra brani di Dalla, Battisti, Mina o Händel, la testimonianza individuale e privata si fa mirabile racconto collettivo, sospeso tra immedesimazione e distanza critica.

Photo credit: Giorgio Termini@TeatroNazionaleGenova

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Armando - la voce dell'ignoranza": il talk show approda online

    • 13 marzo 2021
    • Internet
  • "Temporaneamente presenti (è già qualcosa)": lo spettacolo del Teatro dell'Ortica va in streaming

    • dal 27 febbraio al 13 marzo 2021
    • Internet

I più visti

  • Mercato dei Produttori, a Genova i prodotti tipici delle vallate

    • Gratis
    • dal 6 febbraio al 7 marzo 2021
    • Eataly
  • "Passeggiata infernale": viaggio nella Divina Commedia alla miniera di Gambatesa

    • dal 6 al 27 marzo 2021
    • Miniera di Gambatesa
  • Visita alla fioritura del camelieto storico di Villa Durazzo Pallavicini

    • dal 20 febbraio al 5 aprile 2021
    • Villa Durazzo Pallavicini
  • Quokka Polo Positivo, un nuovo spazio dove arte, cultura e spettacolo si incontrano: il programma

    • dal 29 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Quokka Polo Positivo
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento