Dopo il terminal, anche la società cambia nome in "Psa Genova Pra’"

Ufficializzata la nuova denominazione territoriale: anche il gruppo dice addio a Vte (Voltri Terminal Europa)

Dopo il terminal, cambia ufficialmente anche il nome della società: a partire dal primo novembre, la denominazione Vte-Voltri Terminal Europa Spa diventa Psa Genova Pra’, nome scritto anche sull'insegna da poco appesa all'ingresso del terminal. 

La modifica era stata annunciata a maggio dall’amministratore delegato Gilberto Danesi, e a distanza di cinque mesi è arrivata la comunicazione formale. 

«La scelta aziendale rispecchia il forte impegno di Psa Genova Pra' nei confronti della comunità praese  - si legge in una nota del gruppo - e testimonia il percorso svolto in sinergia con l'amministrazione locale nel corso degli anni trascorsi, con la riconferma dello stesso impegno in termini di responsabilità anche per gli anni futuri». 

Per lungo tempo residenti e comitati di Pra’ hanno lottato per vedere riconosciuto il terminal, il più grande non solo del porto di Genova ma anche del Nord Tirreno, come appartenente alla delegazione di Pra’ e non di Voltri, e il cambio di nome (società compresa) ufficializza il passaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra a casa tardi e litiga con la moglie, si scopre che era a spacciare

  • Temperature in picchiata, in Liguria arriva la prima neve

  • Sos freddo al parco canile Dogsville: come aiutare

  • Peggioramento in arrivo: l'allerta meteo diventa arancione

  • Razzismo contro bimbo disabile sul bus: «Me lo potete togliere?»

  • Scuole superiori: le migliori di Genova secondo la Fondazione Agnelli

Torna su
GenovaToday è in caricamento