menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Offerte di lavoro: la Prefettura cerca quattro mediatori culturali

La Prefettura di Genova ha aperto una procedura in economia per l'affidamento di un servizio di mediazione culturale, da svolgersi presso lo Sportello Unico per l'Immigrazione da parte di 4 mediatori, nonché presso tre Comuni della provincia

La Prefettura di Genova ha aperto una procedura in economia per l'affidamento di un servizio di mediazione culturale, da svolgersi presso lo Sportello Unico per l'Immigrazione da parte di 4 mediatori, nonché presso tre Comuni della provincia (Arenzano, Chiavari e Rapallo).

In particolare, è richiesta l'attività di accoglienza continuativa e di supporto, capace di indirizzare adeguatamente le istanze del cittadino immigrato, e inoltre l'attività di orientamento degli utenti stranieri ai servizi erogabili per legge al fine di prevenire l'insorgere di potenziali conflitti e disagi derivanti da difetti di comunicazione.

I soggetti interessati a presentare manifestazione di interesse, dovranno essere in possesso dei requisiti previsti dagli articoli 34 e 38 del D.lgs. 163/2006, oltre a poter vantare un'esperienza specifica nel settore da almeno 3 anni con le Pubbliche Amministrazioni.

La manifestazione di interesse andrà presenta via fax allo 010 5360531 o all'indirizzo di posta elettronica certificata immigrazione.prefge@pec.interno.it entro e non oltre le ore 12 del giorno 15 dicembre 2014.

La richiesta dovrà contenente il nominativo (denominazione o ragione sociale) del partecipante, l'indicazione della sede (indirizzo), del recapito telefonico, dell'indirizzo pec o e-mail e del numero di fax a cui trasmettere l'invito e un curriculum dettagliato che riporti analiticamente le esperienze maturate. È necessario allegare un documento di identità in corso di validità.

Il corrispettivo massimo della prestazione (che dovrà essere garantita orientativamente per il periodo dal 26 gennaio al 30 giugno 2015) è pari a 48.048 euro, al netto dell'IVA. Il servizio sarà aggiudicato ai sensi dell'articolo 83 del D.lgs. 163/2006.

Il presente avviso, finalizzato, a una ricerca di mercato non costituisce proposta contrattuale e non vincola in alcun modo la scrivente Amministrazione che si riserva di interrompere in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva competenza, il procedimento avviato, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento