rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Premio Paganini: il vincitore è il giovanissimo Kevin Zhu

Ha trionfato il più giovane tra i finalisti: Kevin Zhu è nato il 27 novembre del 2000 in Maryland negli Stati Uniti

Il vincitore della della 55ª edizione del Concorso Internazionale Premio Paganini, guidata dal direttore artistico Giuseppe Acquaviva, è Kevin Zhu, il più giovane tra i sei finalisti, che ha trionfato al termine di una vera e propria maratona musicale durata più di sei ore. 

Kevin Zhu è nato il 27 novembre del 2000 in Maryland e ha convinto la giuria presieduta da Sergey Krilov, e composta da Dmitri Berlinsky (vincitore del Premio Paganini nel 1985), Bin Huang (vincitrice del premio Paganini nel 1994), Heiner Madl, Svetlana Makarova, Daniel Smith e Anna Tifu che recentemente si è esibita al Teatro Carlo Felice suonando il Cannone in occasione del festival Paganini, realizzato in collaborazione con l’associazione culturale “Musica con le Ali”.

La classifica finale

  • Primo classificato: Kevin Zhu (Stati Uniti, 27-11-2000)
  • Secondo classificato: Fedor Rudin (Francia, 21-07-1992)
  • Terzo classificato: Stephen Kim (Stati Uniti, 12-10-1995)
  • Quarto classificato: Yiliang Jiang (Cina, 30-06-1996)
  • Quinto classificato: Oleksandr Pushkarenko (Ucraina, 25-12-1989)
  • Sesto classificato: Luke Hsu (Stati Uniti, 24-07-1990)

I premi speciali

  • Premio alla memoria di Stefano Fiorilla al vincitore del Premio Paganini: Kevin Zhu
  • Premio alla memoria del dott. Enrico Costa al concorrente finalista più giovane: Kevin Zhu
  • Premio alla memoria del Maestro Ruminelli al concorrente che ha ottenuto nella finale il maggior riconoscimento da parte del pubblico: Fedor Rudin
  • Premio dell’Associazione Culturale Musica con le Ali al concorrente semifinalista per la miglior esecuzione del brano contemporaneo commissionato al Maestro Riccardo Panfilli: Rennosuke Fukuda
  • Premio alla Memoria di Renato e Mariangiola De Barbieri offerto dall’omonima Associazione Culturale Benefica al concorrente semifinalista per la migliore esecuzione dei Capricci di Paganini: Kevin Zhu

Il percorso del vincitore 

Kevin Zhu si è formato al consevatorio di S. Francisco e alla Juilliard School con insegnanti di grande prestigio quali Itzhak Perlman e Li Lin, ha vinto nel 2012 il primo premio al concorso Jehudi Menhuin di Beijing e ha tenuto concerti in USA., Austria, Russia, Cina, Inghilterra.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Paganini: il vincitore è il giovanissimo Kevin Zhu

GenovaToday è in caricamento