Aumentano le denunce per stalking e maltrattamenti: arriva la "Stanza Rosa" per le vittime di violenza

Inaugurato nel comando provinciale dei Carabinieri lo spazio riservato alle donne e ai bambini che hanno assistito o subito atti di violenza: i dati in Liguria

Aumentano i denunciati per maltrattamenti in famiglia, violenze sessuali e stalking, 280 in minori che nel 2019 hanno assistito a scene di violenza in famiglia. Il dato è emerso durante la presentazione della Stanza Rosa, uno spazio sicuro ricavato all’intero del comando provinciale dei carabinieri di Genova dove chi è vittima di violenza potrà essere accolto e ascoltato in massima serenità.

La Stanza Rosa è composta, oltre che dagli annessi uffici per i carabinieri, da due comode stanze, una riservata ai colloqui, l’altra destinata agli accompagnatori delle vittime. Entrambi i locali sono dotati di un’area gioco per i bambini per tranquillizzare le donne restie a rivolgersi direttamente al comando per sporgere denuncia.

La stanza è stata realizzata con la collaborazione del centro “Per Non Subire Violenza Onlus”, dell’Associazione “La Via dei Colori Onlus”, della Regione Liguria, della Città Metropolitana di Genova e del Comune di Recco. Proprio a Recco, all’interno della locale stazione dei carabinieri, è in via di completamento il “Punto Bambino”, un allegro spazio gioco, colorato e confortevole dove poter accogliere le donne vittime di violenza e i figli.

Tra il 2018 e il 2019, stando ai dati delle forze dell’ordine, le denunce presentate dalle vittime di lesioni sono diminuivate del 24%, ma sono aumentate del 17% le persone denunciate all’autorità giudiziaria. 

Aumentati anche gli arresti e i provvedimenti di allontanamento dalla casa famigliare o di divieto di avvicinamento, complice anche l’entrata in vigore della legge sul cosiddetto “codice rosso”, emanata proprio per tutelare immediatamente le donne vittime di violenza.

Per il reato di maltrattamenti in famiglia, le denunce presentate sono aumentate di circa il 39%, quelle in stato di libertà del 62%, diminuiti leggermente gli arresti. Aumentate del 45% le denunce presentate per stalking, con conseguente aumento del 50% delle persone denunciate all’autorità giudiziaria.

Per quanto riguarda le violenze sessuali, si è registrato un aumento del 30% di denunce presentate e del 40% di denunce alla Procura, oltre che di arresti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’inaugurazione della Stanza Rosa ha partecipato il procuratore capo Francesco Cozzi, che ha sottolineato ancora una volta l’importanza di una legge come il codice rosso, e il comandate provinciale dei carabinieri, Gianluca Feroce, che ha annunciato l’istituzione di una squadra di carabinieri donne dedicata a svolgere accertamenti in materia di violenza di genere e violenza sulle donne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genoa, cinque nuovi acquisti per Maran

  • Paola Cortellesi è Petra, l'ispettore genovese: «Il mio personaggio non fa la femminista, lo è»

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • Coronavirus, caso positivo al Liceti di Rapallo, classe in quarantena

  • 'Boom' di accessi ai pronto soccorso, ambulanze ferme al Galliera

  • Covid-19, Bassetti: «Con questo virus conviveremo per i prossimi anni»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento