Cronaca

L'uomo più anziano della Liguria compie 108 anni

Il segreto della longevità di Giovanni Vincenzo Vattuone sono pasti leggeri accompagnati da un bicchiere di vino, niente fumo e stress e prendere la vita ogni giorno come un dono

L'uomo più anziano della Liguria compie oggi 108 anni. Giovanni Vincenzo Vattuone nasce a Genova il 26 maggio del 1912. Vive il dramma della Prima e della Seconda Guerra Mondiale, ma anche la rinascita dopo aver votato al Referendum costituzionale del 1946. Vede e vive tre Repubbliche, il nuovo Millennio, il Pontificato di ben 6 Papi, l'11 settembre, l'epidemia della Sars ed, infine, la tragedia targata 2020 del covid-19.

Nonno Giovanni ha anche altri record: è uno degli uomini più anziani d'Italia, il più anziano della Liguria e - ancora - è passato indenne a ben tre epidemie. Oltre al coronavirus è infatti sopravvissuto anche all'influenza spagnola (1918-1920) quando aveva appena otto anni e alla Sars (2002-2003) quando era ultranovantenne. Ma quello che fa di lui un vero "highlander" è il fatto di essere stato operato al femore qualche giorno fa, in piena emergenza covid.

A rendere nota la vicenda è l'Associazione Giustitalia della quale Vattuone è socio onorario. Il suo segreto della longevità sono pasti leggeri accompagnati da un bicchiere di vino, niente fumo e stress e prendere la vita ogni giorno come un dono. Ama il biliardo ma soprattutto la politica: è sempre andato a votare. Oggi, nonostante la quarantena, vive circondato dall'amore e dall'affetto, almeno quello virtuale, dei suoi parenti.

Quest'anno non potrà - per ovvi motivi (ci si è messo non solo il coronavirus ma anche il femore rotto) - festeggiare. L'augurio dell'Associazione è quello di festeggiare l'anno prossimo, con l'affetto non solo virtuale di parenti ed amici, un nuovo traguardo, quello dei 109 anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo più anziano della Liguria compie 108 anni

GenovaToday è in caricamento