menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genova e Zurigo sono più vicine grazie al nuovo Eurocity

Disponibile anche il servizio di trasporto biciclette. Il treno utilizzato sulla tratta Zurigo-Genova è un EuroCity modello Giruno, da “Girun”, il nome della poiana nella lingua retoromanza, parlata nel cantone svizzero dei Grigioni

È arrivato alle 13.49 di domenica 13 dicembre 2020, alla stazione ferroviaria di Piazza Principe, il treno internazionale EuroCity che da oggi collegherà ogni giorno Zurigo a Genova e viceversa. Il nuovo collegamento ferroviario, gestito da Trenitalia in collaborazione con le Ferrovie Federali Svizzere (FFS), sarà effettuato con le seguenti modalità e orari: partenza dalla stazione centrale di Zurigo alle 8.33, fermate intermedie a Zug (9), Arth-Goldau (9.19), Bellinzona (10.16), Lugano (10.33), Chiasso (11.02), Como S. Giovanni (11.10), Monza (11.53), Milano Lambrate (12.11), Milano Rogoredo (12.21), Pavia (12.41) e Tortona (13.06), con arrivo alla stazione di Genova Piazza Principe alle 13.49.

Per quanto riguarda il viaggio di ritorno, invece, l'EuroCity partirà alle 14.10 sempre dalla stazione ferroviaria di Genova Piazza Principe. Fermate intermedie a Tortona (14.53), Pavia (15.19), Milano Rogoredo (15.42), Milano Lambrate (15.52), Monza (16.07), Como S. Giovanni (16.50), Chiasso (17.05), Lugano (17.30), Bellinzona (17.46), Arth-Goldau (18.45) e Zug (19.02), con arrivo alla stazione centrale di Zurigo alle 19.27. I biglietti sono già disponibili su tutti i canali di vendita Trenitalia. I numeri dei treni in circolazione sono EuroCity 307 per la tratta Zurigo-Genova ed EuroCity 308 per quella Genova-Zurigo.

Il nuovo servizio di collegamento ferroviario viene svolto con materiale delle FFS, con 11 carrozze (4 di prima classe e 6 di seconda classe) e una capacità di 422 posti, attualmente ridotti a circa la metà per garantire il distanziamento sociale. Al centro del treno, in carrozza 7, è presente il bar ristorante con 17 posti al tavolo (al momento il servizio è limitato a causa dell’emergenza sanitaria).

A bordo del nuovo treno internazionale EuroCity Zurigo-Genova sono presenti alcune aree dedicate. Una parte della carrozza 11 (prima classe) è riservata ai posti “silenzio” per un viaggio in tutta tranquillità; una parte della carrozza 10 (prima classe) è riservata ai posti “business” con sedute ampie e tavolino individuale; una parte della carrozza 5 (seconda classe) è riservata ai posti “famiglia” per i piccoli viaggiatori e le loro famiglie.

Il convoglio è dotato di carrozze attrezzate per il trasporto di passeggeri su sedia a rotelle. Disponibile anche il servizio di trasporto biciclette al seguito del viaggiatore. Il treno utilizzato sulla tratta Zurigo-Genova è un EuroCity modello Giruno, da “Girun”, il nome della poiana nella lingua retoromanza, parlata nel cantone svizzero dei Grigioni.

«Genova e la Liguria - dichiara il sindaco di Genova Marco Bucci - sono il mare della Svizzera. Questo collegamento diretto è un ottimo punto di partenza per migliorare i rapporti tra il nostro territorio e la Confederazione elvetica: da oltre tre anni stiamo collaborando perché Svizzera e Liguria affinino relazioni e consolidino rapporti economici, sviluppando ancora di più le possibilità che la nostra terra offre anche in termini turistici. Genova ha un ruolo chiave in queste relazioni, oggi è un giorno molto importante perché - nonostante la pandemia e nonostante la carenza infrastrutturale della nostra terra a cui si sta ponendo rimedio - riusciamo a creare un collegamento che deve essere simbolo dell’importante rapporto tra Genova e Zurigo».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Liguria entra in zona arancione: cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento