Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Rubava la corrente elettrica per coltivare cannabis indoor. Arrestato 53enne

500 piantine e 20mila euro in lampade e ventilatori

I Carabinieri di Torriglia, in collaborazione con i colleghi di Chiavari, hanno arrestato martedì mattina , un uomo di 53 anni per la
coltivazione di 500 piante di marjuana che teneva in casa.
Le piante erano custodite in diverse stanze, appositamente dotate di un impianto di ventilazione ed illuminazione artificiale.

È stato anche accertato che l’impianto era abusivamente allacciato alla rete pubblica.
Nel corso dell’operazione, i militari hanno anche rinvenuto un discreto quantitativo di sementi ed hanno sequestrato lampade e ventilatori per un valore di oltre 20.000 euro.
L'uomo dovrà rispondere di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti e furto di energia elettrica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubava la corrente elettrica per coltivare cannabis indoor. Arrestato 53enne

GenovaToday è in caricamento