menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terrorismo, individuati i luoghi sensibili a Genova

Nuova riunione del tavolo tecnico per adeguarsi alle decisioni del comitato di Ordine e Sicurezza, particolarmente importante dopo l'uccisione dell'attentatore di Berlino a Milano. Anche a Genova verranno installati blocchi di cemento per bloccare i tir

Questa mattina si è tenuto in questura il tavolo tecnico, coordinato dal questore, alla presenza delle forze di polizia e delle autorità comunali, per l'esame degli interventi e delle misure da attuare in seguito agli accordi raggiunti dal comitato provinciale di Ordine e Sicurezza Pubblica riunitosi in prefettura lo scorso 21 dicembre dopo i noti episodi di natura terroristica.

Nel corso della riunione, ancora più importante dopo l'uccisione dell'attentatore di Berlino a Milano, sono stati esaminati i dispositivi di protezione da adottare in città al fine di garantire ai genovesi e ai turisti la possibilità di trascorrere in tranquillità e serenità le prossime festività.

Sono stati esaminati i luoghi dove si svolgeranno eventi di natura ricreativa, religiosa e culturale, nonché tutti i contesti cittadini che in questo periodo richiamano un maggior afflusso di persone. Il tavolo tecnico ha convenuto sull'opportunità di installare sistemi di protezione fisica in alcune aree cittadine a elevata concentrazione di persone e prevedere, in occasione di importanti eventi, variazioni alla viabilità ordinaria.

Le zone interessate sono le seguenti: centro cittadino e area Porto Antico dove si svolgeranno le più importanti manifestazioni tra Natale e Capodanno, Luna Park di piazzale Kennedy, area Fiumara, mercatino di Brignole e via Sestri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento