menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Pitbull e pastori tedeschi a guardia della droga, coppia di pusher arrestata

Succede al Cep, dove un uomo di 50 anni e la compagna di 42 avevano gestivano un giro di spaccio di eroina sfruttando gli animali per tenerla al sicuro

Una decina di cani tenuti a guardia della riserva di droga, pitbull e pastori tedeschi schierati in una stanza e pronti ad attaccare eventuali intrusi: succede in un appartamento di via Novella, al Cep, dove i carabinieri hanno arrestato una coppia di spacciatori di eroina che sfruttava appunto gli animali per portare avanti il “business di famiglia”.

I militari della compagnia di Arenzano, coordinati dal capitano Lorenzo Toscano, erano sulle tracce dei due, un 50enne e una 42enne entrambi pregiudicati e ufficialmente disoccupati, ormai da tempo. A insospettirli, nel corso dei controlli anti spaccio organizzti proprio nella zona del Cep, è stato il via vai di volti noti per il consumo di droga davanti al palazzo in cui la coppia abita. 

Il modus operandi era sempre lo stesso: il tossicodipendente suonava il citofono, la donna si affacciava al terrazzo per controllare l’eventuale presenza di forze dell’ordine e, in caso negativo, dava il via libera al compagno, che accoglieva il cliente sul pianerottolo ed effettuava lo scambio.

Proprio durante uno scambio, l’ennesimo, sono entrati in azione i carabinieri, che hanno arrestato i due e sono entrati nell’appartamento per la perquisizione e hanno fatto la scoperta: nella stanza da letto, dove la coppia teneva la droga in alcune scatole da scarpe, erano ammassati una decina di cani, tra cui anche pitbull e pastori tedeschi, tenuti segregati a guardia dell’eroina.

I carabinieri sono riusciti a calmare i cani e a portarli fuori dall’appartamento, sequestrando poi circa 5 grammi di eroina già suddivisi in 10 dosi e il materiale per il confezionamento. La coppia è stata invece accompagnata in caserma, dove ha atteso il rito per direttissima di questa mattina, mentre i cani sono stati affidati ai parenti della donna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento