menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cocaina e hashish, giovane in manette a Pra'

I carabinieri hanno arrestato un 26enne di origini uruguaiane, fermato per un controllo in via San Remo e trovato in possesso di alcuni grammi di droga

Nel pomeriggio di mercoledì 20 maggio 2020 a Genova Pra' i carabinieri della compagnia di Arenzano, insieme ai colleghi della locale stazione, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un uruguaiano di 26 anni, gravato da pregiudizi di polizia.

Il giovane, fermato in via San Remo per un controllo, fin da subito, oltre a innervosirsi, si è mostrato poco collaborativo alle richieste dei militari. Perquisito, è stato trovato in possesso di 5 grammi di cocaina. Poco più tardi, perquisita l'abitazione, i carabinieri hanno trovato altri 30 grammi della stessa sostanza, 17 grammi di hashish e circa 300 euro, il tutto nascosto all'interno di un comodino nella stanza da letto.

Al termine della perquisizione è stata denunciata per concorso in detenzione di sostanze stupefacenti la moglie del giovane, una genovese di 32 anni, anche quest'ultima gravata da pregiudizi di polizia. Denaro e droga sono stati sequestrati.

Il 26enne è stato trasferito nel carcere di Marassi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento