menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sfregia una ragazza per rubarle l'iPhone, arrestato

Stava inviando un sms quando uno sconosciuto è arrivato alle sue spalle e l'ha buttata in terra, colpendola con un coccio di bottiglia, per rubarle lo smartphone. Per fortuna alcuni passanti hanno aiutato la vittima

Stava inviando un messaggio dal suo smartphone di ultima generazione, in via Vernazza, verso le 3 di notte, quando un uomo è giunto di corsa alle sue spalle e con uno spintone l’ha buttata a terra. La ragazza però ha tenuto ben stretto il suo cellulare così il rapinatore, per impossessarsene, l’ha immobilizzata a terra e con un coccio di bottiglia l’ha colpita alla tempia.

Alle invocazioni di aiuto della donna per fortuna sono accorsi due coraggiosi passanti che sono riusciti a bloccare il malvivente, armato anche di cacciavite, mentre un’amica digitava il 113. I poliziotti subito intervenuti sono riusciti, con fatica, a contenere l’uomo, un cittadino marocchino di 23 anni, che sferrando calci e pugni cercava di fuggire.

Il 23 enne, responsabile di rapina aggravata, lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale, è stato arrestato e condotto al carcere Marassi. La vittima, ferita al volto e sotto shock è stata condotta in ospedale e dimessa poco dopo con 4 giorni di prognosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Vaccini covid, Astrazeneca per le persone tra 60 e 79 anni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Begato, è iniziata la demolizione della diga

  • Coronavirus

    Chiavari, aperto il nuovo hub da 1.600 vaccini al giorno

  • Coronavirus

    Coronavirus, 202 nuovi casi e altri sette decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento