Cronaca Via San Luca

Centro storico, scoperto panificio abusivo in via San Luca

Blitz degli agenti della Municipale nel sottoscala di un palazzo in cui un uomo aveva messo in piedi un vero e proprio business

Gli agenti del reparto commercio della polizia municipale hanno scoperto e chiuso un forno abusivo nel sottoscala di un palazzo di via San Luca, nel centro storico genovese.

I vigili urbani hanno effettuato il blitz in seguito alle numerose segnalazioni dei residenti, insospettiti non soltanto dall’odore ma anche dalla presenza continua di potenziali acquirenti. A mettere in piedi l’attività abusiva l'affittuario, un uomo di origini maghrebine, che serviva probabilmente l’intera comunità.

Nel fondo sono stati trovati due forni, 50 chili di farina pronta per essere utilizzata e due bombole a gas, il cui utilizzo ha messo a rischio l’intero palazzo. Tutta l’attrezzatura è stata sequestrata e per il fornaio abusivo, che produceva il pane in condizioni igienico sanitarie del tutto inadeguate, è scattata la denuncia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro storico, scoperto panificio abusivo in via San Luca

GenovaToday è in caricamento