Aggredito a calci e pugni per rubargli la collana d'oro

I carabinieri di Sampierdarena sono al lavoro per cercare di chiarire i contorni di una rapina, denunciata dalla vittima presso la locale stazione

Un cittadino senegalese ha denunciato presso la stazione carabinieri di Sampierdarena di essere rimasto vittima nella tarda serata dello scorso 29 dicembre di una rapina.

Verso le ore 21.30 in via Rolando, l'uomo è stato raggiunto alle spalle da quattro suoi connazionali, che, dopo averlo colpito con pugni e calci, gli hanno strappato dal collo una collana in oro, dandosi poi alla fuga a piedi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Recatasi presso l'ospedale Villa Scassi di Genova Sampierdarena, il ferito è stato giudicato guaribile in sei giorni per le lesioni riportate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • L'uomo più anziano della Liguria compie 108 anni

  • Spesa da 150 euro all'Ipercoop, ma cerca di uscire pagandone solo 10

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

Torna su
GenovaToday è in caricamento