menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Foce: rissa dopo la focaccia, uno guidava ubriaco, l'altro fumava hashish

La polizia è intervenuta in via Barabino poco dopo le 6 di domenica mattina per la segnalazione di una rissa. Rintracciati i responsabili, quello alla guida aveva bevuto e il passeggero portava con sé dell'hashish

Domenica 15 aprile, ore 6 del mattino. Mentre la città inizia a svegliarsi, qualcuno sgranocchia un pezzo di focaccia prima di andare a dormire. Le volanti della polizia di Genova sono intervenute in via Barabino, dove era stata segnalata una rissa tra gli occupanti di due autovetture, allontanatesi dal posto.

Era inoltre stata segnalata la presenza di una persona a piedi che, coinvolta nella rissa, era stata urtata da una delle due auto allontanatesi. Gli agenti hanno rintracciato quest’ultima persona, un ventitreenne genovese, il quale ha confermato quanto avvenuto, riferendo che gli occupanti dell’auto si erano allontanati senza accertarsi delle sue condizioni.

Il veicolo in questione è stato successivamente rintracciato in via Rimassa, con a bordo due genovesi, rispettivamente di 41 e 39 anni, i quali, dopo un primo tentativo di negare quanto avvenuto, hanno ammesso i fatti. Tutte e tre le persone identificate sono state denunciate per rissa e i due occupanti dell’auto anche per omissione di soccorso.

Inoltre, il quarantunenne autista e stato denunciato per guida in stato d’ebbrezza, perché sorpreso alla guida con un tasso alcolico di 0,89 g/l alla prima prova e 0,92 g/l alla seconda, mentre il trentanovenne, trovato in possesso di un involucro contenente hashish, per un peso di 1,33 grammi, è stato segnalato quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento