Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Piazza San Giovanni Bono

Recco: agguato in casa, narcotizzata e derubata

Con il pretesto di essere idraulici intenti a risolvere una perdita d'acqua nell'appartamento sottostante, sono riusciti a entrare nell'abitazione di un'anziana signora di anni 81. Poi hanno immobilizzato e narcotizzato la vittima

Ieri mattina alle ore 09.30 in piazza San Giovanni Bono a Recco, due uomini vestiti di scuro, con il pretesto di essere idraulici intenti a risolvere una perdita d'acqua nell'appartamento sottostante, sono riusciti a entrare nell'abitazione di un'anziana signora di anni 81.

Una volta dentro hanno bloccato e stordito la vittima con uno straccio imbevuto di una sostanza narcotizzante, provvedendo poi a svaligiarle l'appartamento, sottraendo beni per un ammontare di circa 1.500 euro.

Solo dopo aver ripreso i sensi, la donna è riuscita a informare i carabinieri e nel frattempo è stata precauzionalmente trasportata al pronto soccorso dell'ospedale San Martino di Genova per gli accertamenti del caso. Indagini in corso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recco: agguato in casa, narcotizzata e derubata

GenovaToday è in caricamento