rotate-mobile
Cronaca Centro / Piazza della Vittoria

Piazza della Vittoria: 23enne rapinata dall'ex marito

La giovane ha riferito agli agenti di essere stata rapinata della borsa contenente la somma di 460 euro da un individuo che, per impossessarsi della stessa, l'ha colpita con un pugno allo stomaco. Si tratterebbe dell'ex marito

Genova - La volante del commissariato Centro è intervenuta ieri mattina, mercoledì 3 ottobre 2012, in soccorso di una ragazza romena di 23 anni in piazza della Vittoria. La giovane ha riferito agli agenti di essere stata rapinata della borsa contenente la somma di 460 euro da un individuo che, per impossessarsi della stessa, l’ha colpita con un pugno allo stomaco.

La vittima in particolare ha indicato quale autore del reato un uomo di 36 anni, con cui lo scorso anno si era sposata in Comune. La donna ha raccontato di essere arrivata in Italia nel 2011 seguendo un amico che, con la promessa di un lavoro, l’aveva invece costretta alla prostituzione.

Il trentaseienne l’aveva riscattata pagando cinque mila euro e lei aveva acconsentito a sposarlo, per permettergli di ottenere un permesso di soggiorno. Tuttavia non hanno mai convissuto e in un anno di matrimonio si sono visti pochissime volte. La donna è stata accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale Galliera, dove è stata medicata con una prognosi di 6 giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza della Vittoria: 23enne rapinata dall'ex marito

GenovaToday è in caricamento