Furto al pronto soccorso, poi preleva 1.350 al bancomat

I carabinieri della locale stazione, attraverso l'analisi delle registrazioni dei sistemi di videosorveglianza interna, hanno identificato la responsabile in una genovese di 64 anni, denunciandola

Lo scorso 20 settembre presso il pronto soccorso dell'ospedale San Martino una donna si è impossessata del portafoglio di una pensionata, con all'interno la somma di 250 euro.

I carabinieri della locale stazione, attraverso l'analisi delle registrazioni dei sistemi di videosorveglianza interna, hanno identificato la responsabile in una genovese di 64 anni, gravata da pregiudizi di polizia specifici, denunciandola per furto aggravato.

La donna è stata deferita per indebito utilizzo di carte di credito di pagamento poiché presso due sportelli bancomat posti in piazzale Parenzo e piazza delle Americhe, utilizzando fraudolentemente la carta bancomat della pensionata, si è impossessata della somma di 1.350 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

  • È arrivata la neve: le foto

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

Torna su
GenovaToday è in caricamento