menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Marco Bucci con il finto detonatore donato dai cittadini di Certosa

Il sindaco Marco Bucci con il finto detonatore donato dai cittadini di Certosa

Nuovo ponte, Bucci: «Il 25 la prima gettata con il ministro Toninelli»

Il sindaco-commissario annuncia le tappe della prossima settimana, quella decisiva nel percorso di demolizione e ricostruzione: la pila 9 sarà la prima a venire innalzata

Soltanto ieri la foto della prima pila del nuovo ponte, la 9, condivisa sui social network, oggi l’annuncio: martedì 25 giugno nel cantiere ovest del ponte Morandi gli operai faranno la prima gettata che di fatto sancirà l’inizio della ricostruzione.

L’annuncio è arrivato, ancora una volta, dal sindaco-commissario Marco Bucci, che a margine della presentazione del bando di gara per la riqualificazione del silos Hennebique ha anche svelato che a Genova, per l’occasione, arriverà anche il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli: «Martedì 25 giugno faremo la prima gettata per quella che sarà la prima pila del nuovo ponte», ha confermato Bucci, che ha confermato che il primo pezzo dell’impalcato arriverà invece in città il 28 giugno, giorno della prevista esplosione controllata delle pile 10 e 11 lato est. 

A questo proposito, il sindaco ha chiarito che «il 26 illustreremo nuovamente il piano di evacuazione in due assemblee tecniche. Dobbiamo ancora decidere se potrà essere tenuta aperta via 30 giugno e se potremo aprire prima di sera l'uscita autostradale di Genova Ovest per l'accesso al terminal traghetti». 

Ancora da stabilire, insomma, alcuni dettagli tecnici e operativi legati a una delle operazioni più complesse e delicate nel percorso di demolizione e ricostruzione, complice il fatto che oltre 3100 residenti verranno fatti evacuare e resteranno fuori casa dalle 7 del mattino alle 10 di sera.

I primi pezzi del nuovo ponte, invece, arriveranno direttamente dallo stabilimento Fincantieri di Castellammare di Stabia. La gettata di cemento riguarderà sempre la pila 9, la prima che verrà alzata dalla joint venture PerGenova, cui fanno capo Salini Impregilo, Fincantieri e Italferr e cui sono stati affidati i lavori di ricostruzione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Vaccini covid, Astrazeneca per le persone tra 60 e 79 anni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Begato, è iniziata la demolizione della diga

  • Coronavirus

    Chiavari, aperto il nuovo hub da 1.600 vaccini al giorno

  • Coronavirus

    Coronavirus, 202 nuovi casi e altri sette decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento