rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Cronaca Di Negro / Via San Benedetto

Principe: stacca la portiera dell'auto della polizia, arrestato

Un trentottenne è stato arrestato dopo un inseguimento in auto e successiva aggressione ai poliziotti. Nel tentativo di fuggire, l'uomo ha spalancato la portiera della volante, sradicandola. Calci e pugni anche all'indirizzo degli agenti

Genova - Questa notte, giovedì 20 dicembre 2012, una volante della polizia si è trovata a inseguire una Renault Clio che transitava a velocità elevata e che nonostante le fosse stato intimato l’alt in ogni maniera non rallentava la marcia.

Quando i poliziotti hanno raggiunta e bloccata l'auto sono stati aggrediti dall’uomo alla guida. Questi un genovese di 38 anni in evidente stato di alterazione psicofisica ha iniziato a proferire insulti, sceso dalla propria auto, si è scagliato contro gli operatori colpendoli con calci e pugni arrivando a morsicare il braccio di uno di questi.

Mentre i poliziotti cercavano di bloccarlo, si è divincolato sferrando numerosi pugni sull’auto e poi, nel tentativo di scappare, ha aperto violentemente la portiera della volante scardinandola ed è salito sul mezzo. Mentre gli operatori cercavano di ammanettarlo, questi continuava a minacciarli che li avrebbe ammazzati. Gli agenti di polizia alla fine hanno avuto il sopravvento e l’hanno caricato in macchina.

L’uomo, risultato poi positivo alla cocaina e all’uso dell’alcool, è stato arrestato per lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento, nonché denunciato per guida in stato di ebbrezza e di sostanze psicotrope e questa mattina è stato giudicato con rito per direttissima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Principe: stacca la portiera dell'auto della polizia, arrestato

GenovaToday è in caricamento