menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stampelle in testa all'ex marito e mani addosso ai carabinieri: arrestata

Una donna di 48 anni di Sestri Ponente è finita in manette

Ha colpito l'ex marito in testa con una stampella e - non contenta - se l'è presa anche con i carabinieri intervenuti sul posto: è finita così in manette una donna di origini napoletane di 48 anni, pregiudicata.

È successo giovedì 9 febbraio in via Soliman, a Sestri Ponente: la vittima dell'aggressione è un genovese di 45 anni, che ha subito chiamato il 112 per fermare l'ex moglie. I carabinieri, sul posto, sono stati investiti dall'ira della donna, che ha rivolto loro frasi ingiuriose, li ha picchiati, e ha minacciato di morte l'ex coniuge. Al termine degli accertamenti di rito, la donna è stata arrestata per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità, oltre che per lesioni personali e minacce aggravate

L'uomo, medicato all'ospedale San Martino, ha riportato lesioni giudicate guaribili in 10 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Vaccino coronavirus, Toti: «Ritengo che da giugno si andrà senza più fasce di età»

  • Coronavirus

    Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

  • Coronavirus

    Scuole, la didattica in presenza sale all'80 per cento

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento