Morde e sequestra l'ex fidanzata, tenta la fuga ma finisce in manette

Un 22enne è stato arrestato dalla polizia a Nervi. Dopo l'udienza di convalida il giovane è stato sottoposto all'obbligo di firma

La polizia di Stato ha arrestato un 22enne moldavo per sequestro di persona, maltrattamenti in famiglia, resistenza a pubblico ufficiale e violazione del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa. Nel pomeriggio di venerdì 17 luglio 2020 i poliziotti dell'ufficio prevenzione generale sono intervenuti in un appartamento di Nervi da dove giungevano le grida di un uomo e una donna, che litigavano, e invocazioni di aiuto.

Mentre le volanti si recavano sul posto la sala operativa ha comunicato che all'interno dell'abitazione in questione viveva un uomo con precedenti per lesioni, maltrattamenti, violenza privata ed evasione. Un paio di pattuglie si sono quindi posizionate all'esterno del palazzo per scongiurare un'eventuale fuga, mentre gli altri operatori sono entrati nell'appartamento.

All'interno una donna impaurita e in lacrime che li ha accolti con sollievo. Il suo aguzzino invece ha tentato di scappare saltando dalla finestra del primo piano, ma è stato subito fermato; vano anche il suo tentativo di liberarsi dei poliziotti con violente gomitate.

La vittima, in sede di denuncia, ha poi raccontato che, a causa della gelosia di entrambi, la relazione con il ragazzo è stata sempre piuttosto turbolenta, tanto che lei era andata a vivere in un'altra città e a lui era stato intimato ad aprile un provvedimento di divieto di avvicinamento ai luoghi da lei frequentati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tornata a casa dell'ex fidanzato, l'ennesima lite è sfociata in violenza: il 22enne le ha dato un repentino morso nella parte interna dell'avambraccio (2 giorni di prognosi) per poi impedirle di scappare chiudendola in casa a chiave. Questa mattina si è tenuta l'udienza di convalida con la quale il 22enne è stato sottoposto all'obbligo di firma presso il commissariato di Nervi. Riconfermato inoltre il provvedimento di divieto di avvicinamento e comunicazione con la ex-fidanzata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in Sopraelevata, choc per la morte di Ginevra: «Ciao angelo»

  • Meteo, preallerta per le prossime 48 ore

  • Schianto in sopraelevata, muore una ragazza di 28 anni

  • Un Premio Oscar a Genova: Helen Mirren pranza in una trattoria del centro

  • Quattro detenuti a Italia's Got Talent, la Uil: «Spreco di soldi pubblici»

  • Il weekend a Genova e dintorni: Festa dello Sport, Fiera a Chiavari, Festa del Cane, ravioli e focaccette e tanto altro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento