Turisti sfrecciano sui sentieri senza targa, multa e moto ferme per tre mesi

Controlli a tappeto dei carabinieri forestali: i quattro, provenienti da Svizzera e Lombardia, sono stati sorpresi nel comune di Montebruno

Domenica 21 giugno 2020 i carabinieri forestali di Genova Prato, Montoggio, Busalla e Montebruno con l’ausilio di un elicottero in forza al 15° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Albenga ha effettuato un servizio coordinato per il contrasto all’attività di fuoristrada all’interno della Rete Escursionistica Ligure e dell’Alta Via dei Monti Liguri nelle zone fra i comuni di Genova, Davagna, Sant’Olcese, Montoggio e Serra Riccò.

Con l’attività, effettuata per salvaguardare l’incolumità degli escursionisti nelle zone dell’Alta Via, sono stati controllati tutti i motociclisti da enduro e motocross transitanti, senza rilevare violazioni.

I controlli erano stati effettuati anche sabato 20 giugno 2020 nel comune di Montebruno: sorpresi quattro turisti provenienti dalla Lombardia e dalla Svizzera, tutti in sella a moto senza targa.Scattate le multe con il fermo amministrativo dei mezzi per tre mesi.

Il personale delle Stazioni Carabinieri Forestale della Provincia di Genova, sotto la direzione del Gruppo Genova, viste le sempre più frequenti problematiche connesse alle condotte illecite effettuate da alcuni motociclisti, ha nel 2020 incrementato sensibilmente le attività di controllo, passando dai 109 controlli effettuati nell’intero 2019, con 19 persone e 27 veicoli controllati, 16 illeciti accertati per un totale di
5.037,98 euro, ai 74 controlli effettuati nel solo primo semestre del 2020, con 56 persone e 52 veicoli controllati, 38
illeciti accertati per un totale di 7.502,99 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

Torna su
GenovaToday è in caricamento