menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio TuttoLegno, la famiglia Badano: «Pronti a ripartire più forti di prima»

A pochi giorni dal rogo che ha distrutto il primo piano del capannone in via San Quirico, i titolari della storica attività rassicurano i clienti e smentiscono voci di chiusura

Ci pieghiamo, ma non ci spezziamo: potrebbe essere riassunto così il messaggio che la famiglia Badano ha voluto diffondere dopo il terribile incendio che ha devastato il primo piano di TuttoLegno, lo storico negozio-falegnameria di via San Quirico, in Valpolcevera.

«L’incendio di pochi giorni fa ha causato ingenti danni che hanno coinvolto quasi esclusivamente il piano superiore del capannone dedicato all'arredo e al brico - scrive la famiglia Badano su Facebook, dove ha voluto rassicurare i clienti - Praticamente tutta la parte adibita a magazzino legname e compensati non è stata coinvolta nell'incendio, camion e muletti sono tutti salvi. Lunedì iniziano i lavori di demolizione delle parti perimetrali del piano superiore, seguirà sgombero dei resti dell'incendio e bonifica dell'area».

I titolari della storica attività hanno quindi smentito eventuali indiscrezioni su possibili chiusure o stop: « Onde evitare spiacevoli disguidi ed evitare voci infondate, informiamo i clienti, chi ci conosce e gli amici che continueremo l'attività e confidiamo di essere di nuovo operativi nel giro di qualche giorno».

L’incendio negli spazi di TuttoLegno era divampato nella notte tra giovedì e venerdì, un rogo per cui ancora si devono accertare le cause che ha richiesto ore di lavoro da parte dei vigili del fuoco per essere spento e messo in sicurezza. Già dal mattino successivo, però, i titolari dell’attività avevano iniziato l’opera di ricostruzione, dicendosi fiduciosi di riuscire a ripartire il prima possibile, e meglio di prima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento