rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Via Romairone

Nel carrello ottocento euro di refurtiva, fermati all'uscita del centro commerciale

È di un arresto e due denunce il bilancio di due interventi dei carabinieri presso altrettanti centri commerciali, alla Fiumara e a Bolzaneto

Nella giornata di mercoledì 24 novembre 2021 le pattuglie delle stazioni carabinieri di Sampierdarena e Bolzaneto, al termine degli accertamenti scaturiti da due diversi interventi richiesti dagli addetti alla vigilanza interna dei punti vendita Coop e Ipercoop, situati rispettivamente all'interno dei centri commerciali Fiumara e L'Aquilone, hanno arrestato un giovane e denunciato un uomo e una donna per furto aggravato.

Il primo, un 25enne genovese, gravato da pregiudizi di polizia, ha sottratto merce varia dagli scaffali del supermercato Coop per un valore di oltre 100 euro. Il giovane è stato arrestato e giudicato con rito direttissimo questa mattina.

Protagonisti dell'altro episodio un nomo di 50 anni e una donna di 44 anni, entrambi pregiudicati, fermati mentre tentavano di allontanarsi con un carrello della spesa contenente materiale informatico per un valore commerciale di 800 euro circa.

In entrambi i casi la refurtiva è stata recuperata e restituita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel carrello ottocento euro di refurtiva, fermati all'uscita del centro commerciale

GenovaToday è in caricamento