rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Cronaca Foce

Caccia al vendicatore delle Smart: firma i colpi con la schiuma da barba

Il vandalo prende di mira le minicar, spacca i finestrini e scarica bombolette di sapone in spuma. Tre i casi fnora denunciati tra San Fruttuoso e la Foce

Sembra esserci un'avversione per la minicar di casa Mercedes all'origine degli atti vandalici registrati negli ultimi giorni in città. L'odiatore delle Smart spacca i finestrini delle auto, regolarmente posteggiate, e lascia una firma: scarica una bomboletta di schiuma da barba sugli interni. Non porta via niente, si limita a rovinare e danneggiare le macchine.

L'ultimo "colpo" nella notte del 14 ottobre alla Foce, dove una coppia di residenti si è svegliata con la brutta sorpresa: lunotto e finestrini in frantumi e volante, sedili e plastiche cosparse di sapone in spuma. Dall'auto, anche in questo caso, non è stato portato via nulla: nemmeno gli spiccioli.

I proprietari hanno sporto denuncia alla polizia per atti vandalici contro ignoti. Nello stesso quartiere è stata danneggiata un'altra Smart e un altro colpo è stato registrato a San Fruttoso, con la stessa dinamica. 

Sulle tracce del vandalo "armato" di bomboletta spray c'è la polizia. Attraverso le immagini delle telecamere di videosorveglianza cittadina gli agenti potrebbero risalire all'odiatore delle Smart e fargli "pagare il conto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caccia al vendicatore delle Smart: firma i colpi con la schiuma da barba

GenovaToday è in caricamento