menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esplosione alla Foce, morto il pensionato rimasto ferito

Non ce l'ha fatta Giovanni Paggini, l'uomo che durante il tremendo scoppio dello scorso venerdì ha riportato gravissime ustioni su tutto il corpo

Non ce l’ha fatta Giovanni Paggini, l’uomo di che lo scorso 9 gennaio è rimasto ferito durante un’esplosione in un appartamento di via Casaregis, nel quartiere genovese della Foce.

Il pensionato è deceduto in seguito alle gravi ustioni riportate su oltre il 70% del corpo. In seguito allo scoppio, dovuto a una fuga di gas in cucina, era stato ricoverato d’urgenza al Villa Scassi di Sampierdarena, dove era stato trasferito nel reparto Grandi Ustionati.

Il tremendo boato si è sentito intorno alle 17.30 di venerdì 9 gennaio, in un palazzo all’incrocio tra via Casaregis e via Pareto. Nel pomeriggio i tecnici Iren e i vigili del fuoco erano già intervenuti in seguito a una segnalazione su un forte odore di gas, invano: durante i controlli a opera dell’azienda si è verificata l’esplosione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    TikTok sbarca in Liguria con la campagna #tiraccontolitalia

  • Costume e società

    Genova, quando i bambini andavano al mare con le "braghe redoggiae"

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento