rotate-mobile
Cronaca Prà / Via II Dicembre 1944

Cocaina, eroina e pistole a casa di una coppia di 50enni

Da alcuni giorni i carabinieri di Arenzano stavano seguendo i movimenti di una coppia di pregiudicati, un uomo e una donna, da via II Dicembre, al Cep di Prà

Da alcuni giorni i carabinieri di Arenzano stavano seguendo i movimenti di una coppia di pregiudicati, un uomo e una donna, da via II Dicembre, al Cep di Prà: disponibilità di denaro, frequenti incontri con giovani e atteggiamenti disincantati sono stati gli elementi che hanno insospettito i militari e spinti a proseguire gli accertamenti.

Domenica 30 giugno alla sera l’epilogo. Ricorrendone i presupposti è stata eseguita una perquisizione nell’abitazione dei due per ricercare stupefacenti. Gli investigatori avevano visto giusto e infatti sono stati rinvenuti circa 2 etti di eroina e 6 grammi di cocaina, tutto già diviso in dosi. Ma non è stato tutto.

La sorpresa infatti è stata quella di trovare anche un piccolo arsenale: tre pistole, tutte clandestine, con matricola abrasa, e oltre 200 proiettili di vario calibro. G.M. 52enne e G.M. 50enne, originari di Ventimiglia, ma abitanti a Genova, non hanno fornito alcuna spiegazione o dichiarazione. I due arrestati sono stati condotti nel carcere di Marassi.

Le indagini ora proseguiranno per verificare se le armi siano state utilizzate in fatti di sangue e quindi verranno inviate ai carabinieri del Ris di Parma, mentre il laboratorio del comando provinciale di Genova si occuperà delle analisi che forniranno indicazione sull’origine dello stupefacente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina, eroina e pistole a casa di una coppia di 50enni

GenovaToday è in caricamento