Metadone e cocaina, nei guai due spacciatori sessantenni

Una denuncia e un arresto per due spacciatori di 60 e 61 anni nell'ambito di due distinte operazioni dei Carabinieri tra San Martino e Marassi

Una denuncia e un arresto per due spacciatori sessantenni nell'ambito di due distinte operazioni dei Carabinieri tra San Martino e Marassi. 

Nel primo caso, in mattinata, alcuni militari in servizio nei pressi del Sert di San Martino hanno notato un genovese di 60 anni, "veterano" del settore, che in cambio di denaro stava versando metadone in un contenitore consegnatogli da un genovese di 43 anni. Il pusher, perquisito è stato trovato in possesso di diversi contenitori vuoti della stessa sostanza e oltre 200 euro in contanti.

Nel corso della perquisizione dell’abitazione del sessantenne sono stati ritrovati altri  flaconi di metadone e denaro in contanti provento dell’illecita attività, il tutto sequestrato. L'uomo è stato arrestato e portato nel carcere di Marassi.

Nel secondo caso, in serata, i Carabinieri hanno notato un uomo che, con atteggiamento sospetto, stava consegnando un involucro a una donna nei pressi della sua abitazione. I militari hanno identificato l'uomo, un 61enne con precedenti di polizia, e recuperato l'involucro contenente un grammo di cocaina. Grazie alla perquisizione personale hanno anche trovato altri quattro grammi di droga e oltre 2500 euro in contanti, in casa invece circa cinque grammi di hashish, pochi grammi di eroina e un’ingente somma di denaro in contanti, il tutto sequestrato. L'uomo è stato denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Il proverbio di Santa Bibiana, che "prevede" il meteo

  • A 116 km orari in corso Europa: patente ritirata e maxi multa

  • È arrivata la neve: le foto

  • Famiglia si schianta in autostrada, altro incidente sul Fasce

Torna su
GenovaToday è in caricamento