rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Crollo ponte Morandi, sospesa raccolta rifiuti ingombranti

Nelle isole ecologiche di Staglieno, Pra', Pontedecimo e nel centro di raccolta Raee di corso Perrone, momentaneamente, non è possibile conferire legno e rifiuti ingombranti

A causa del crollo del ponte Morandi, i servizi Ecovan/EcoRaee ed Ecocar di Amiu sono temporaneamente sospesi. Nelle isole ecologiche di Staglieno, Pra', Pontedecimo e nel centro di raccolta Raee di corso Perrone, momentaneamente, non è possibile conferire legno e rifiuti ingombranti.

Inoltre resta inagibile l'unità territoriale Amiu a servizio della Valpolcevera e il Polo logistico Amiu che serve tutto il ponente della città. Per questo motivo sono possibili disservizi nella raccolta dei rifiuti su tutto il ponente cittadino e, in particolare, nella zona della Valpolcevera.

Tutte le notizie sul crollo del ponte Morandi

Amiu sta ponendo in essere - fin dal verificarsi dell'evento - tutte le azioni possibili per riorganizzare il sevizio e limitare al massimo i disagi per la popolazione. L'azienda invita i cittadini, tenuto conto del momento particolarmente delicato, di limitare - per quanto possibile - il conferimento di rifiuti nei prossimi giorni e di differenziare con la maggior cura possibile i rifiuti stessi per attenuare l'impatto di questa emergenza.

Amiu è stata coinvolta da vicino dal crollo di ponte Morandi, franato in parte sull'isola ecologica di Campi, al cui interno si trovavano due dipendenti dell'azienda, Bruno Casagrande e Mirko Vicini, rimasti vittime della tragedia.

I resti del ponte Morandi, Genova sconvolta da decine di morti | Foto

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo ponte Morandi, sospesa raccolta rifiuti ingombranti

GenovaToday è in caricamento