Cronaca

Rivendeva merce rubata per comprare droga, denunciato

Dopo l'arresto del complice, i poliziotti di Chiavari si sono presentati a casa del trentenne, dove hanno trovato alcuni articoli hi tech risultati poi rubati presso il punto vendita Expert

La polizia di Stato ha denunciato un marocchino di 30 anni per il reato di ricettazione. Gli agenti del commissariato di Chiavari, a seguito di un'indagine, sono venuti a conoscenza che il 30enne era solito frequentare un connazionale di 34 anni, arrestato lo scorso 1 febbraio per furti nei negozi della città del Tigullio, per andare insieme a lui a comprarsi sostanze stupefacenti.

In particolare gli agenti hanno scoperto che il suo amico utilizzava il ricavato della ricettazione della merce rubata per acquistare per entrambi dosi di droga. I poliziotti, pensando che il 30enne potesse avere presso la sua abitazione merce rubata, nel pomeriggio di martedì 9 febbraio hanno effettuato il controllo e, una volta entrati in casa, lo hanno trovato in possesso di alcuni articoli hi tech risultati poi rubati presso il punto vendita Expert di Chiavari.

Il 30enne, con svariati precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, non ha saputo giustificare il possesso della merce ed è stato denunciato per ricettazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivendeva merce rubata per comprare droga, denunciato

GenovaToday è in caricamento